Il nome degli uccelli acquatici in dialetto
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Nel nord Italia
Emilia Romagna
Lombardia
Veneto
Nel centro Italia
Marche
Toscana
Nel sud Italia
Campania
Puglia
Nelle Isole
Sardegna
Sicilia
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


Come chiamiano gli uccelli acquatici nel nord Italia
Alzavola Argadega, Arzadegh, Arzagher, Durdegn, Garganell, Gargot, Perrucchetto, Sarsegna, Zanzanell, Zanzanin, Zegher
Canapiglia Arbera, Griss, Pignola, Pignolo
Codone Asiā/Asiai, Coalon, Cod-lanz, Covalong, Covalonga, Fourbesogn, Fourchetta, Francesina, Gardon, Tiosso
Fischione Bibal, Cap-ross, Chiosso, Cioss, Ciossa, Ciossela, Ciosseta, Ciosso, Fio, Magass, Sabiarola, Soffio, Tiosso
Germano Reale Aenga savaiga, Canart, Collo verde, German, Mazorin, Nandra Salvadega, Zarmen
Marzaiola Arzadega, Crecola, Ganar, Racoletta, Raganela, Riganelo, Rasagotto, Rucat, Tarr-terr
Mestolone Cassu, Cassul, Cazzolot, Cazzarott, Cazzulon, Cucciaron, Cuciera, Fofano, Palaton, Pallet, Palon, Paloss
Moretta Magass de la popla, Magasseto, Magasso moro, Moetta du zuffu, Morsett, Murata, Penacin, Pegounič
Moriglione Colloross, Fratton, Magass brinon, Magasso, Magasso monaro, Magasson, Murot, Muretton, Magassona, Moetton, Moettoun, Moraetton

Torna alla cartina

  Visite alla pagina: 11490