Associazione Nazionale Gruppo Ricerca Acquatici
Rilevazione dei Rallidi durante la stagione venatoria
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Chi e' l'Angra Onlus
Didattica e sociale
Ricerca e studi
Fenologia Codoni
Fenologia marzaiola
Ripasso pre-nuziale
Rilevazione rallidi
Rilevazione Orbetello
Svernamento alzavole
Progetto water-life
Convegni ed Eventi
Pubblicazioni
Modulistica
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


Dettagli e finalita' dello studio
Durante le stagioni venatorie l'Angra Onlus propone ai cacciatori che utilizzano il cane per la caccia agli uccelli acquatici di partecipare a questo interessante progetto dedicato ai Rallidi.

Gli studi su queste specie di avifauna acquatica sono completamente assenti se non quelli relativi ai censimenti annuali che si effettuano nei mesi di gennaio.
I cacciatori specialisti di “uccelli neri”, così come vengono definiti, sanno bene la difficoltà nel rilevare attraverso l’avvistamento diretto questo tipo di uccelli.

Lo scopo del progetto è quello di censire durante l’attività venatoria le specie di rallidi più diffuse:
Folaga
Gallinella D'Acqua
Porciglione
Voltolino
Schiribilla
Re di Quaglie

A fine anno tali dati potranno essere utili per calcolare l’Indice Cinegetico di Abbondanza (ICA) che si utilizzerà per le analisi sulla fenologia e consistenza di ogni singola specie.

Ingrandisci la foto: Cani al lavoro
Cani e foto di Stefano De Vita

Chiunque voglia partecipare potrà scaricare il documento seguente per segnare ogni avvistamento che effettuerà durante l’annata venatoria e riconsegnarcelo a fine stagione venatoria.

Scarica il documento per annotare gli avvistamenti (File .xls di 40Kb)

Il file è composto da due diversi fogli: nel primo si dovranno riportare le indicazioni anagrafiche del rilevatore, la zona monitorata e numero e tipo di ausiliari utilizzati.

Nel secondo foglio vi è un calendario, dal 1 settembre al 31 gennaio, in cui si potranno segnare gli avvistamenti, indipendentemente dall'abbattimento, di ogni singola specie riportata sul foglio.

Si ricorda a tutti che è importante:
segnare anche le uscite in cui non si è trovato nulla.
riportare la dimensione in ettari del territorio in cui si svolge l’azione di caccia
se si caccia su aree diverse bisognera' riempire due moduli distinti

Per tutti i cacciatori che non potessero utilizzare il modulo elettronico, sarà sempre possibile contattare il Coordinamento Ricerche dell'Angra all’indirizzo e-mail: grupporicerca@anatidi.it, e concordare cosi' come inviare le informazioni rilevate durante l’arco dell’anno.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva non esitate a contattarci.
In bocca al lupo



Elenco degli studi sui rallidi:

Status e fenologia del Porciglione nell'ATC GR7




  Visite alla pagina: 5242