Le ricette per cucinare gli uccelli acquatici
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


Anatra brasata al vino rosso con polenta di Giovanni Consiglio
Ingredienti:

1 anatra, per il mio parere vanno escluse le alzavole poichè son troppo piccole e se non si ha il polso giusto si rischia di farle diciamo...SECCARE....
circa tre dl di vino,
200 gr. di farina per polenta, il peso può variare di pochissimo a seconda della densità che si vuole ottenere,
1 cipolla,
1 carota e mezzo,
mezza costola di sedano dorato,
olio exstra vergine e sale


FASE 1

Si prepara la polenta a parte, mettendo circa 0,75 ml d'acqua in un una casseruola e portandola all'ebollizione, salate e aggiungete la farina a pioggia agitando in modo che non si formino grumi di farina facendola cuocere per circa un ora ( diciamo che è il metodo classico per preparare della semplice polenta).

Una volta pronta la versate su un tagliere per farla raffreddare, ricordando di formare uno strato uniforme alto 2 centimetri.

FASE 2

Mondate cipolla carota e costola di sedano, tagliate a dadini e fatela appassire a fiamma bassa per 7/8 minuti in padella con olio d'oliva extra vergine (anche se la ricetta originale dice con il burro...ma io preferisco l'olio d'oliva).

Aggiungete l'anatra naturalmente pulita e tagliata a pezzi e lasciatela insaporire per 5 minuti.
Alzate la fiamma, salate e bagnate con del vino rosso, a voi la scelta basta che non sia troppo corposo.

Una volta lasciato evaporare il vino, unite poca acqua e fate cuocere a fiamma bassa fino a cottura raggiunta (mi raccomando di portarla alla cottura con un coperchio sopra in modo che la nostra anatra non si secchi).
Tagliate la polenta, va bene anche con un bicchiere capovolto, e scaldatela nel forno caldo per pochi minuti.

Servite l'anatra in un piatto con qualche cucchiaio del fondo di cottura insieme ai dischetti di polenta, un pò di rosmarino per decorazione e il piatto e' servito.

Ah, ricordatevi di marinare l'anatra la sera prima nel vino con verdure ed erbe aromatiche!
BUON APPETITO e fornitevi dell'ottimo rum.....per digerire si intende!!!!


Torna all'elenco delle ricette


  Visite alla pagina: 90991