I racconti dei cacciatori di acquatici
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


  Quell'anno la tesa era nuova ed il campo era stato allagato dopo il taglio del riso.
Sapevo che questo avrebbe portato ad aspettare almeno due o tre settimane affinche si facesse "il fondo".
Ero andato quasi tutte le sere, armato del solo binocolo, a vedere se qualche Uccello si degnava a posarsi: poco o nulla.
Si vedevano solo Gallinelle e Porciglioni.
Solo un lunedė sera vidi quattro Alzavole che si posarono vicino alla femmina da richiamo.Peccato che domani e' chiusa se no sarei venuto a vedere se erano rimaste giu'.
Non mi piaceva molto quella tesa. Non la "sentivo".
In quasi due settimane avevo avvistato 3 Germani, 1 Mestolone e 4 Alzavole! Praticamente niente.
Alla fine della seconda settimana decisi di andare al mattino ma con poca convinzione. Ero solo con il mio Springer.
Entrammo in silenzio nel capanno ed il Cane si accuccio' nel solito angolo. Guardai lo specchio: deserto. Accidenti quest'anno va a finire a buca! Lasciai un piccolo sportello aperto e mi sedetti sulla panca, sconsolato, accarezzando il Cane.
Di tanto in tanto sbirciavo dallo spioncino : niente!
All'ennesima sbirciata vidi un "essere" fermo al centro del chiaro a circa 15 metri : un Airone.
Guardai meglio. No non e' un Airone. Guardai con il binocolo: un Mignattaio! Rarissimo, anche se qualche esemplare era gia' stato visto negli anni scorsi.
Si lisciava le penne e, di tanto in tanto, infilava il becco ricurvo nella fanghiglia.
Lo osservavo con estrema curiosita' tanto non avevo altro a cui rivolgere la mia attenzione.
Di colpo due Alzavole si posarono a brevissima distanza del Mignattaio.
Solo questi Uccelli sanno apparire cosė all'improvviso. Osservavo questa coppia che si lavava, si beccuzzava e filtrava con il becco la superfice dell'acqua e il maschio lanciava il suo richiamo. Bellissima scena.
Erano alla stessa altezza del Mignattaio e, in certi momenti, molto vicine tra di loro. Sarebbe bastato un solo colpo......
Ma quella mattina non sparai.

Torna all'elenco dei racconti


    I racconti sono stati letti: 178459 volte