Informazioni di interesse dal mondo venatorio
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


Ritrovamento di antichi stampi di piviere e pavoncella
Ingrandisci la foto In questi giorni è stato fatto un importante ritrovamento di stampi da caccia a Sesto Fiorentino.
Per le sue caratteristiche, penso sia il più importante degli ultimi decenni, dopo il ritrovamento avvenuto nel 1924 in una caverna, la Lovelock Cave nello stato del Nevada (USA), dove furono trovati stampi molto grezzi probabilmente usati dalla tribù di indiani, i Paiute, per cacciare anatre.

Gli stampi che sono stati ritrovati a Sesto sono di pavoncella e piviere, in ceramica e maiolica, un materiale molto poco usato per la fabbricazione dei richiami.
Di solito venivano fatti in sughero, legno o erba palustre. Ne abbiamo notizia di alcuni fatti in cemento, cartapesta o materiali vari, ma mai fino ad oggi di ceramica e maiolica.

A Sesto Fiorentino, per chi non lo sapesse, intorno al 1737 fu fondata la Manifattura Ginori e dalla fine dell’800 furono fondate le prime manifatture artigianali, spesso ad opera di maestranze uscite dalla Manifattura Ginori.
Come esperto di stampi posso dire senza minimo dubbio che si tratta di pezzi rarissimi (non ho notizia che ne esistano in collezioni private italiane,europee o in musei).

Ingrandisci la foto



Le pavoncelle sono alcune in maiolica e altre in ceramica e presentano alcuni difetti causati dal tempo, vedi la mancanza di parte della cresta o in alcuni casi del becco, ma senza dubbio senza intaccare il notevole valore collezionistico e storico-venatorio.
I pivieri invece ,in ceramica, non hanno risentito il peso degli anni (dai 100 ai 120, ndr) e si presentano nello splendore dei colori originali sapientemente dati con la tecnica dello ”schizzo” per comporre la difficile tonalità del piumaggio.

Il tam-tam dei collezionisti è partito e collezionisti europei e persino americani si stanno documentando e richiedendo di acquistare tali stampi...purtroppo senza esito.

Andrea Ceri
Museo Venatorio Itinerante


Torna all'elenco delle informazioni


  Visite alla pagina: 4151