Gli avvistamenti dei cacciatori di uccelli acquatici
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Ripasso-prenuziale
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


Avvistamenti primavera/estate 2006
25/3/2006 Salvatore Livani e Gianni Marchio
  Zona di avvistamento: Mezzano ferrarese - Valle del Capriolo
Questa mattina di sabato,la prima bellissima di Primavera, abbiamo deciso di andare a monitorare alcune zone che non vedevamo da tempo. Ed abbiamo fatto benissimo!!!
Mezzano ferrarese, località Valle del Capriolo (circa 60 ettari) nel comune di Ostellato(Fe); temperatura 16°, leggera brezza da NE, visibilità eccellente.
Faccio quasi prima a dire cosa NON abbiamo visto; a parte gli scherzi, nella più grande delle vasche ad un certo punto, quando eravamo già arrivati a contare 255 Mestoloni (io) e circa 350 Marzaiole (Gianni), abbiamo dovuto desistere. Enormi branchi delle due specie, arrivavano da tutte le parti, impedendoci di fare un conto esatto! Tantissimi anche i Germani accoppiati. Viste sull'argine anche 4 Oche Granaiole, nervosissime, si spostavano di vasca in vasca alla vana ricerca di tranquillità, impossibile da trovare oggi visto l'eccezionale "affollamento".
Altre specie avvistate: 4 Cigni Reali, 14 Pittime Reali, che ci sono passate a 15mt sulla testa, 45 Pavoncelle e un bel branco di Corrieri, anche loro parecchio irrequieti, Cormorani, vari abbondanti gruppi di Folaghe e per finire 6 Canapiglie.
Quando si assiste a questi spettacoli il binocolo diventa quasi parte integrante dei tuoi occhi, ed il tempo vola ad una velocità inverosimile. Non sapevo dove guardare e dove girarmi, ogni spicchio di cielo era interessato da voli di uccelli di valle.
 
21/3/2006 Luigi Palombi
  Zona di avvistamento: Lago trasimeno, canale anguillara
Ieri pomeriggio ho trovato il tempo di andare a vedere se c'era qualche nuovo arrivo al trasimeno.
Appena arrivato sento cantare 1 fischione in un chiaro proprio davanti a me. Mi nascondo alla meglio dietro un ciuffo di cannine con il mio amico.
Dopo pochi minuti un branco di oltre 200 folaghe arriva ciabattando poco lantano dal mio nascondglio. Nel frattempo il fischione continua a cantare, ma in aria non si muove nulla.
Dopo le 17,30 inizia il finimondo: aprono le danze i fischioni: iniziano a venire da dove li sentivo cantare, 4 branchi, 42 esemplari in tutto, mi passano sopra la testa. Dopo è la volta dei germani: vengono da tutte le parti, escono dal lago per andare evidentemente a mangiare nei campi vicini. Ne saranno usciti oltre 150 esemplari. Nel frattempo 4 beccaccini pasturano indisturbati in una zona di acqua bassa!
Per finire in bellezza 6 alzavole hanno sfrecciano dietro di me! Inoltre ho avvistato Svassi maggiori, diversi branchetti di storni che tornavano a dormire nelle cannine e qualche gallinella d'acqua!
A buio, ho ripreso la strada di casa.
 
18/3/2006 Guido Montella
  Zona di avvistamento: Lago di Fogliano e dintorni - Latina
Questa mattina tappa alle Piscine delle Pezze: per quanto riguarda gli anatidi c'erano qualche alzavola, qualche mestolone e qualche codone, la maggioranza degli uccelli era nel lago, nella parte davanti le piscine ho contato una sessantina di codoni e altrettanti mestoloni suddivisi in vari branchetti di una decina, poi i soliti fenicotteri. Come trampolieri c'erano una ventina di totani mori sonnecchianti su un banco di sabbia insieme ad un paio di alzavole, 3 avocette con un cavaliere d'italia e 6 pittime reali, 8 pittime minori, un gruppo di una ventina di beccacce di mare. Poi ho alzato nel prato allagato 6 beccaccini e un croccolone (non ne avevo mai visti, doveva essere lui, un beccaccino muto un pò più grosso e con le ali più lunghe, mi si è alzato ad un metro dai piedi).
Ultima tappa sulla via del ritorno, "Le Palme". C'erano una ventina di marzaiole, 6 fischioni e un fistione turco (?!) maschio, ho poi visto tre coppie di germani che si buttavano nelle paglie probabilmente a fare il nido, e infine ho visto 2 coppie di canapiglie che avevano lo stesso comportamento dei germani. Uno dei fischioni che ho visto, faceva parte di un terzetto passato in volo, era molto strano, nonostante fosse un maschio (aveva la "stella" gialla sulla testa) aveva una colorazione più scura e cosa più evidente non aveva le spalline bianche.
 
2/3/2006 Gianni Sanfilippo
  Zona di avvistamento: Pantano di Saline - Reggio Calabria
Niente di nuovo al Pantano di Saline, il cigno rimasto sta bene, mangia tranquillo con le folaghe che gli girano attorno.
Mi hanno segnalato la presenza di 4 uccelli che ho riconosciuto: sono dei bellissimi Mesophoyx Intermediate Egret, in pratica Airone bianco intermedio, un Airone meno comune degli altri.
Poi presenti i soliti 20 svassi piccoli, 10 tuffetti, 15 moriglioni, 2 marzaiole, 4 volpoche, 2 canapiglie, 2 germani, 2 fischioni, 2 tabaccate, 70 folaghe. Limicoli e scolopacidi ancora assenti.
 
25/2/2006 Juri Bettollini
  Zona di avvistamento: Lago di Montepulciano - Siena
Mattinata con temperatura +6°c, cielo coperto, vento assente!!
Sono arrivato a buio, 10 minuti di pagaia e mi apposto nella punta di un canneto!
Durante il viaggio sento cantare uccelli messi nel chiaro (fischioni, moriglioni, mestoloni), germani e alzavole nei canneti. A giorno un vero spettacolo: branchi di fischioni (circa 300 in tutto) eseguivano delle evoluzioni in aria da brivido!
Un branco di un centinaio circa i morglioni messi nello specchio d'acqua (dove sono rimasti tutta la mattina), una trentina di mestoloni, 8 marzaiole e un branchetto di 12 canapiglie.
Verso le 10, completamente appagato dell'avvistamento, decido di andare a fare un giro dentro il padule e anche qui germani e alzavole in numero che non riuscirei a determinare: circa 400 uccelli in totale.
 
5/2/2006 Paolo Bocchini
  Zona di avvistamento: Vasche di Maccarese - Roma
Mattinata nuvolosa con vento deciso di grecale-tramontana e temperatura di circa 7°c.
Ormai gia' da tempo sono presenti in gran numero i Mestoloni. Un po' sparsi ovunque nei laghi: ne abbiamo contati 205.
Tra gli altri anatidi avvistati: 15 Canapiglie, circa 30 i Germani Reali, 3 i Moriglioni, e circa 15 Alzavole al riparo sotto le canne.
Tra i rallidi circa 50 le Folaghe, e 14 Gallinelle D'Acqua. Non lo abbiamo visto ma abbiamo sentito anche il classico canto del porciglione mimetizzato tra i fitti canneti sulle sponde dei laghi.
Tra le altre specie acquatiche avvistate: 95 Pavoncelle, 1 Svasso Maggiore, 2 Aironi Cenerini e 6 Cormorani.


Torna agli avvistamenti attuali


  Visite alla pagina: 163675