Gli avvistamenti dei cacciatori di uccelli acquatici
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Ripasso-prenuziale
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


Avvistamenti primavera/estate 2004
16/5/2004 Paolo Bocchini
  Zona di avvistamento: Le vasche di Maccarese (Roma)
Giornata pressoche' estiva, un leggero vento di scirocco rendeva ancora piu' afosa la mattinata.
C'era molta acqua nelle vasche, le piogge dei giorni passati hanno alzato notevolmente il livello ma non hanno influito nella cova: anzi!!!
Ho visto prevalentemente germani (circa 40) e folaghe (circa 50), un bel branco di circa 40 piovanelli e, cosa inaspettata, due tarabusini.
La cosa ancora piu' piacevole e' stato aver scorso tra le canne sette femmine di germano con ben 65 piccoli.
Un buon segnale per la prossima stagione.
 
26/3/2004 Massimo Rossi
  Zona di avvistamento: Città di Castello (PG)
Oggi ho avvistato nel mio chiaro per la caccia agli acquatici 2 esemplari di casarca.
A dire il vero non conoscevo prima d'ora neanche l'esistenza di questa specie, ma l'ho osservata bene e una volta tornato a casa ho consultato un libro sugli uccelli d'europa dove ho scoperto nome ed areale di distribuzione.
Sempre nella stessa giornata ho osservato un cinquantina di marzaiole, 2 alzavole, un centinaio tra pettegole e combattenti, 6 cavalieri d'italia.
 
13/3/2004 Paolo Bocchini
  Zona di avvistamento: Litorale romano - Fregene (Roma)
Giornata serena e soleggiata con leggero vento di SSE, temperatura intorno i 16°C.
Alle 11:00 mi sono deciso ad andare a dare un'occhiata, gia' sapevo cosa mi aspetava!
Dopo alcuni giorni di tempo freddo con venti settentrionali e forte pioggia, ero sicuro che alla prima giornata soleggiata con venti da sud avrei visto parecchio movimento.
Mi e' bastato rimanere solo un oretta sulla spiaggia per vedere bei branchi di marzaiole giocare sull'acqua come solo loro sanno fare. MA anche di codoni e mestoloni se ne sono visti tanti.
Riepilogando, sul mio taccuino ho segnato: 430 marzaiole, 8 alzavole, 60 codoni e 40 mestoloni.
Nel giro nei lagih nell'entro terra, ho visto invece i soliti branchi di mestoloni e canapiglie che sono qui da circa un mese, circa 40 alzavole, 5 pittime reali ed un unica marzaiola maschio.
E stata una bella giornata.
 
11/3/2004 Manuel Scappi
  Zona di avvistamento: Bassa Reggiana
Finalmente sono state avvisatate le marzaiole anche qui nella bassa reggiana, e c'era un grande movimento di anatre, anche codoni e fischioni, che vediamo bene solamente durante il ripasso.
E' strano, perchè durante il passo ce ne sono davvero molto poche ma durante il ripasso le anatre diverse dai germani sono davvero in gran numero, le marzaiole poi si fermano a migliaia ovunque.
Ma più che altro ora le anatre più numerose sono le alzavole, tante dappertutto. Qui nei giochi durante il ripasso ci si diverte perchè si può andare in botte senza spaventarle nè essere visti, e osservarle a una ventina di metri che pasturano tranquille!!
Una cosa interessante: mercoledì scorso ho avvistato ancora la cicogna nera che passa qui tutti gli anni, è ancora qui nello stesso posto da più di un mese!
 
11/3/2004 Piero Iacobelli
  Zona di avvistamento: Litorale Domitio - Napoli
Grandissima giornata di passo sul litorale domitio.
Dalla nottata il tempo è improvvisamente cambiato con comparsa di vento freddo e teso di libeccio, accompagnato da sottili scrosci di acqua gelata.
Sino dalle prime luci possiamo osservare numerosissimi branchi di marzaiole scorrere il litorale, posandosi frequentemente appena fuori i primi frangenti.
Numerosi anche branchi di codoni, formati mediamente da 10 - 15 esemplari e grossi gruppi di fischioni. Verso le 12.00 passano in successione 4 branchi numerosissimi (sicuramente più di 100 uccelli) di pittime reali.
Diversi gruppi, formati mediamente da 10 individui, di beccacce di mare passano a poca distanza dalla battigia. Il movimento delle marzaiole e dei codoni prosegue abbondante fino a buio. oggi, 12 marzo, è una bella giornata di sole, ma gli uccelli di ieri sono scomparsi.
 
15/2/2004 Paolo Bocchini, Sandro Sbrolli
  Zona di avvistamento: Litorale tra Focene e Fregene - Roma
Giornata soleggiata con leggero vento di levante: l'aria e' primaverile!
Il perido del ripasso ormai e' alle porte infatti in questi ultimi giorni si vedono molti animali nuovi.
Sempre piu' numerosi i maschi di alzavola: e' uno spettacolo sentirli cantare.
Nella nostra passeggata mattutina ne abbiamo visti circa 140.
Tra le altre specie di anatidi, circa 20 germani, 19 mestoloni e 14 canapiglie.
Al riparo e un po' nascosti anche tre bei codoni.
Buona anche la presenza di folaghe: circa 150.


Torna agli avvistamenti attuali


  Visite alla pagina: 173374