Gli avvistamenti dei cacciatori di uccelli acquatici
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Ripasso-prenuziale
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


Avvistamenti stagione venatoria 2006/2007
10/11/2006 Luigi Palombi
Zona di avvistamento: Lago Trasimeno - Località Sant'Arcangelo (Pg)
Alle 10.00 sono andato a vedere se al Canale dell'Anguillara era arrivato qualcosa di nuovo.
Giornata serena con una leggera bava di vento da E-NE.
A meno di 100 mt. dal parcheggio alzo un beccaccino.
Subito dopo sento un sibilo sopra la testa. Nove uccelli si posano nel lago a cento metri da me, li osservo col binocolo: Canapiglie.
Mi riparo alla meglio e aspetto. Qualche germano gira per le cannine, ne conto dieci.
Inizio ad osservare le folaghe davanti a me, non sono tante (piu o meno 700) ma tre di loro attirano la mia attenzione, perche sui fianchi sembrano bianche! Le osservo meglio col binocolo e mi accorgo che sono morette, poco dopo una quarta si aggiunge alle presenti.
Nel frattempo altri due beccaccini sbeccuzzano nella fanghiglia.
Decido di tornare, ma voglio vedere se lungo la strada ci sono le folaghe.
Mi fermo in uno spiazzo ed inizio a contare: ogni 500 metto un sassolino in tasca, alla fine ne avro' 18.
Nel frattempo tre alzavoline a tutta velocità costeggiano il canneto.
Ultima tappa prima di pranzo è un prato nelle vicinanze.
Un abbondante giro di storni fa presagire qualcosa: non mi sbagliavo, un bello stuoletto di una settantina di pavoncelle è nella medica a mangiare.

4/11/2006 Igor Paoletti
Zona di avvistamento: Laguna di Orbetello - Grosseto
Sabato 4 cielo sereno, vento leggero da nord, temperatura intorno ai tre/cinque gradi, la domenica 5 invece cielo nuvoloso e temperatura intorno ai 10°c, con leggero vento da E-NE.
All'alba migliaia di Taccole dai pini del confine con l’oasi, ed i Cormorani che non si erano ancora visti: tre grosse punte da una cinquantina di uccelli ciascuna.
A giorno fatto si avvistano le Spatole, a branchetti di diversa numerosità, in totale piu' o meno una trentina.
I Piovanelli scorrazzavano dappertutto a branchetti, sono passate anche alcune Pettegole e dei Totani Mori.
Le Alzavole non le avevamo ancora viste cosi' abbondanti, certamente nuovi arrivi: per un totale di una settantina di uccelli.
Abbiamo visto anche tre grosse punte di Fischioni in formazione, in tutto 150.
Trovati una cinquantina di beccaccini e parecchi Porciglioni di passo, nonche’ due Frullini.

4/8/2006 Paolo Bocchini, Fabio Felici
Zona di avvistamento: Vasche di Maccarese - Roma
Mattinata serena con temperatura di circa 20°c alle ore 6.00. Tanti i Germani reali avvistati.
La prima vasca non ci ha regalato sorprese, ma appena arrivati al lago grande circa 250 anatre erano sparse sullo specchio d’acqua. Mano a mano che andavamo avanti i germani, a gruppi piu’ o meno numerosi, s’involavano in direzione del tevere.
Due delle cinque vasche sono secche, ma ugualmente le anatre vi pascolavano alla ricerca di cibo. In particolare circa 20 marzaiole, dopo che i germani si erano involati, sono rimaste tranquillamente a mangiare in una di queste vasche secche.
Per 5 minuti ci sono stati 4-500 germani in volo sulle nostre teste, un vero spettacolo.
Alla fine queste le specie avvistate: 500 germani reali circa, 20 marzaiole, 1 morigliona, 15 aironi cenerini, 10 folaghe, 20 circa piovanelli pancianera, 1 corriere piccolo, ma anche parecchie tortore africane.

Veduto dei germani nelle vasche





Torna agli avvistamenti attuali


  Visite alla pagina: 165550