L'arte che raffigura la caccia in palude
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


Fabrizio Panessa
Ingrandisci la foto di Fabrizio Panessa Fabrizio Panessa e’ un giovane cacciatore pugliese.
E’ nato a Lecce nel 1980 e fin da bambino ha iniziato a frequentare le zone umide costiere della sua regione preferendo cosi’ la caccia alle anatre alle altre forme di caccia: la caccia a li Papari cosi’ come vengono chiamate le anatre dalle sue parti!

Questa passione per la palude lo ha portato a raffigurare la caccia alle anatre nei suoi quadri cercando di riportare sulla tela le sue sensazioni, i colori ed i voli degli uccelli nelle sue realizzazioni.
Con il tempo la sua innata capacità di e’ evoluta grazie anche alla frequentazione della scuola d’arte e la laura all’accademia di belle arti di Lecce.

Ingrandisci la foto del quadro



Cosi’ oggi, tutti noi che osserviamo un quadro di Fabrizio, riusciamo a provare quelle emozioni che lo stesso autore prova tutte le volte che si trova davanti ai grandi spettacoli che la caccia agli uccelli d’acqua permette di vivere; riusciamo a trasferirci all’interno dell’immagine, ad essere li in quel “momento” che Fabrizio riesce a ricreare con i suoi pennelli.

Ingrandisci la foto del quadro Ingrandisci la foto del quadro



Per informazioni potete contattare direttamente Fabrizio ai seguenti recapiti facendo riferimento al sito Anatidi.it:

Fabrizio Panessa
Cel. 389.5216227
e-mail: panessart80@libero.it


Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto


Ingrandisci la foto del quadro



Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto




Torna all'elenco degli artisti


  Visite alla pagina: 5026