Gli Eventi di Anatidi.it
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


XII° meeting annuale di Anatidi.it
Anche questo XII meeting di Anatidi.it che si e' svolto a Comacchio nel fine settimana del 9/10 aprile 2016 si e' concluso nel migliore dei modi.
L'amicizia e condivisione della propria passione sono state il filo conduttore di questo evento che ha portato 50 persone provenienti da 7 regioni diverse ad incontrarsi in questa stupenda due giorni. Addirittura l'amico Peppe ha voluto partecipare con la sua famiglia partendo da Oristano, in Sardegna. Ci sono stati anche nuovi amici che si sono uniti al gruppo "storico” del sito Anatidi.it, e come capita tutte le volte sono bastati 10 minuti e poi si diventa amici come se ci si conoscesse da una vita.
Come di consueto i meeting del sito Anatidi.it ci portano a visitare le principali zone umide del paese dove e' radicata la cultura della caccia agli acquatici. Quindi una tappa nelle Valli di Comacchio mancava per ampliare le nostre personali conoscenze su questa particolare attivita' venatoria.

Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Visita in Valle Piallassa della Baiona


La mattinata del sabato siamo stati accompagnati dall'amico Giancarlo Mariani a visitare parte della Piallassa della Baiona, attraverso un percorso lungo l'argine proprio a ridosso del lago di acqua dolce dove abbiamo visto un po' di uccelli. Il tempo poi e' stato "clemente” e quindi ci ha dato la possibilita' di passare una bella mattinata a fare gli avvistamenti, scattare le foto e ascoltare i bei racconti di caccia in questo gioiello di valle. Sono stare parecchie le specie di uccelli avvistati, ma personalmente non avevo mai visto insieme oltre 50 cigni reali. Il lago sembrava una pista di atterraggio per questi stupendi uccelli.

Clicca per ingrandire la foto Dopo un pranzo nel bell'Agriturismo Augusta, proprio a ridosso della valle della canna, ed un veloce passaggio in albergo a Lido degli Estensi siamo ripartiti subito per una nuova escursione.
Questa volta era proprio la valle di Comacchio la nostra meta'. Da valle campo, proprio a ridosso delle saline, ci siamo imbarcati su di un piccolo traghetto che ci ha portato a vedere un bel pezzo di valle con alcuni dei posti caccia piu' famosi della valle. A bordo avevamo con noi anche Gigi Bocchi, figura storica tra i cacciatori di valle, che ci ha parlato della caccia a Comacchio raccontandoci una miriade di aneddoti sulle avventure venatorie in questo luogo unico in Italia. Molto interessante il giro in barca che consiglio a tutti.
Clicca per ingrandire la foto Dopo una cena passata a raccontare le nostre mirabolanti avventure venatorie, e dopo aver ingurgitato un'altra buona quantita' di alimenti e vino, siamo tornati in albergo, dove non contenti siamo rimasti a chiacchierare fino all'una per i viali di Lido degli Estensi, dopo un po' ottenebrati dal vino volevamo cercare di catturare le centinaia di colombacci che dormivano tranquillamente sui pini della bella cittadina.

La domenica, anche per accontentare le mogli che ci hanno accompagnato, abbiamo fatto un bel giro per la citta' di Comacchio. E' un vero piacere constatare quanto la caccia e la pesca sia radicata nella cultura della citta'. La conferma di cio' si puo' avere anche dai negozietti di souvenir, dove sono esposti invece che i monumenti piu' famosi….stampi fatti di canna, riproduzioni di scene di pesca, vecchi stampi da caccia! Insomma ovunque vai respiri l'aria della Valle!

Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
In giro per Comacchio


Dopo una breve escursione in Valle Zavalea, siamo andati a pranzo a casa di Pietrone – membro storico di Anatidi.it – dove abbiamo dato fondo alle peggiori abitudini alimentari!!!!!!
Un pranzo molto vegano accompagna da litri e litri di vino di ogni parte d'Italia.
E potrete facilmente immaginare la fantasia come abbia potuto prendere il sopravvento. Ma il divertimento in queste circostanze e' sempre alla base, e veramente si torna ad essere ragazzini!
Grazie a tutti quelli che hanno permesso ancora una volta di passare due giorni in un posto stupendo ed a parlare di caccia con tanti grandi amici!
Arrivederci al prossimo meeting di Anatidi.it
Per Redazione Anatidi.it
Per Anatidi.it - Paolo Bocchini




I commenti dei partecipanti:

Ciao Ragazzi volevo solo dire che sono stati due bellissimi giorni, sono veramente contento di aver conosciuto Peppe e tutta la sua bellissima famiglia che dopo tanti anni finalmente ci siamo incontrati, quando dovevo andare purtroppo ci sono stati problemi familiari, sono contento di aver conosciuto gente nuova, e soprattutto giovani, vista che l'eta' avanza per noi, abbiamo bisogno di un cambio generazionale, aver rivisto tutte le vecchie facce e un grande piacere come sempre. Sono stati due giorni all'insegna di racconti di caccia, e si e sparato tanto, ogni tanto mi e toccato portare cartucce perché finivano ahahahah. Poi ho avuto l'onore di averli tutti a casa a mangiare e spero che siate stati bene.
Vorrei ringraziare particolarmente mia moglie che poverina mi segue sempre in queste battaglie e mi sopporta, la faccio lavorare sempre, a Gaetano Boccola che mi ha aiutato, Gianni e Sasa' che si sono dati da fare, ed anche a raccontare episodi di caccia troppo belli, se vorrei raccontare tutto ci sarebbe da fare un libro, siete tutti spettacolari, i Marianetti, il Presidente, Berardi, Scotto, Manente , Tombetti, Bocchi, Francesco De Pari, Luca Con Matteo giovani ma grandi cacciatori di anatre di Mantova, il Grande Johnny che armato sempre di macchina fotografica, si facevano concorrenza con Scotto e Vittorio ma bravi tutti e tre, Renzo grande cacciatore veneto, il grande Casalini, Pietro di Porto Garibaldi, Liviano, Massimiliano di Civitanova, Barbieri, Francesco giovanissimo Cacciatore che caccia ad Anita, comunque tutti grandi personaggi. Soprattutto ringrazio tutte le mogli che ci sopportano. Peccato solamente che mancavano all'appello Gionfrison mio grande amico, Balducci, Paparelli, Paolo con i suoi racconti di Lesina, Putini, Moretti e tanti altri amici e grandi cacciatori.
Ricordatevi del Memorial il 12 Giugno a Loreto.
Un abbraccio di cuore a tutti
Pietro Saquella

Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Il pranzo a casa di Pietrone


Clicca per ingrandire la foto Peppe e signora, che coppia!! sono entrambi molto fotogenici. Complimenti.
Carlo, foto molto belle a supporto di un bellissimo ricordo.
Aspetteremo con ansia tutte le altre foto che certamente arriveranno a breve.
Un caro saluto a tutti e ancora un grazie a Pietrone che si e' affumicato per noi.
Francesco De Pari


Clicca per ingrandire la foto Ciao a tutti,
nonostante i mille problemi che avevo in famiglia, mi sono imposto di partecipare anche quest'anno al meeting con tutta la mia famiglia.
E' stato bellissimo incontrare di nuovo amici che non vedevo da un po' e di conoscerne nuovi.
Un particolare ringraziamento:
A Gigi Bocchi che ci ha fatto conoscere il suo paradiso e Comacchio che non mi aspettavo cosi' bella;
A Giancarlo Mariani che ci ha accompagnato nelle visite, aggiornato sui censimenti e consigliato come migliorare le mie foto;
A Pietrone che ha ospitato a casa sua questo numeroso e rumoroso branco di chiacchieroni;
A Paolo che fa da Collante di questo Gruppo;
A tutti quelli che hanno partecipato e che non ho nominato. Clicca per ingrandire la foto Ma un particolare ringraziamento all'amico Peppe che con tutta la sua famiglia ha affrontato un lungo viaggio e sostenuto spese notevoli.
Vedere quel branco di bambini che azzardavano a fare dei loro percorsi in palude per poi scappare dalle zanzare, oppure a tavola scherzosi e composti o quando che giocavano a nascondino da Pietrone, mi ha reso felicissimo.
Questo dimostra che il meeting e' per tutti!!
Alle mogli dei partecipanti che non solo ci hanno seguito in tutte le visite ma che si erano create un "gruppo" su w-up!!
A Carlo Scotto che mi ha prestato un obiettivo per le foto a Comacchio e dato altri preziosi consigli.
A Vittorio che nonostante i mille problemi ha partecipato ed ha cantato alzando i calici a ogni pranzo La speranza e' quella di incontrare altri amici e rivedere presto Alessandro Moretti e Paolo D'Orsi.
Insomma tutto bellissimo bravissimi tutti e a presto
Johnny e famiglia Previte


Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Il giro con il barcone per la Valle di Comacchio


E stato sicuramente un incontro che ha lasciato il suo segno, gruppo compatto e coeso, di indefinibile simpatia e altruismo, questo si puo' notare dalle bellissime foto fatte da tutti noi "Anatidi”, fortunatamente il meteo, considerate le previsioni e' stato clemente, due splendide giornate.
Clicca per ingrandire la foto Sicuramente da rifare "questa esperienza” e quindi mi propongo per il prossimo anno organizzarlo a Venezia nel mese maggio, dove vedro' assieme ad altri appassionati di acquatici, di mettere a disposizione barche sufficienti per trasportare "tutto il gruppo” e passare un'intera giornata a contatto con quello che offre la laguna di Venezia, cibo compreso!
Seppure menomato da uno "strabismo di venere” ringrazio tutti di avermi accompagnato e sostenuto nei bellissimi percorsi naturalistici di Comacchio e dintorni, e' stato veramente un piacere conoscere Giuseppino e la sua bella famiglia, Giancarlo Mariani di cui ne ho sempre sentito parlare per la sua abilita' fotografica, con il quale ho condivido la stessa passione "fotografica che venatoria”.
Per qualsiasi cosa abbiate bisogno, sono a disposizione, un saluto, un abbraccio e un in bocca al lupo a tutti: "chissa' che crepi”.
Vittorio e Anatra Marinella Terren


Clicca per ingrandire la foto


Torna all'elenco degli eventi



  Visite alla pagina: 1291