Gli Eventi di Anatidi.it
Caccia
Specie Cacciabili
Uccelli acquatici
Riconoscimento
Ambiente
Avvistamenti
Storia e Tradizioni
Nomi Dialettali
Studi&Ricerche
Angra Onlus
Home Anatidi.it
 



Scrivi alla Redazione


IX° meeting annuale di Anatidi.it
Il IX meeting di Anatidi.it si e’ svolto durante il week end del 22-24 marzo 2013.
I circa 50 partecipanti, provenienti da 8 regioni diverse, si sono ritrovati a Campagnalupia, in provincia di Venezia, una location ideale per noi appassionati della caccia in palude: la Laguna Sud di Venezia.

C’e’ tanto da raccontare su questo meeting poiche’ gli eventi sono stati parecchi, ma l’organizzazione curata alla perfezione dal nostro Alberto Manente ha permesso ai partecipanti di poter assistere a tutte le tappe prefissate nel programma…nonostante le condizioni meteo non proprio favorevoli: ma a noi il freddo e l’acqua non ci disturba piu’ di tanto!

Il Sabato mattina siamo riusciti a partire puntuali, anche se durante la cena del venerdi sera abbiamo esagerato un pochino, per andare al primo appuntamento in programma: la visita alla Stamperia Baldan.
L’amico Stefano Baldan dopo qualche spiegazione sul suo lavoro di recupero dei vecchi stampi ci ha aperto le porte del suo piccolo museo: l’esposizione delle sue riproduzioni in sughero di uccelli acquatici e non.
Siamo stati tutti colpiti dalla perfezione di queste piccole opere d’arte. Stefano cura i piu’ piccoli particolari delle specie che realizza, sia della postura che del colore della livrea, e questo rende ogni suo “stampo” una copia perfetta dell’uccello riprodotto.

Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Visita alla Stamperia Baldan



Clicca per ingrandire la foto La seconda tappa e’ stata l’Armeria Stoffi, una delle armerie piu’ conosciute e frequentate dai cacciatori di valle.
I titolari dell’armeria ci hanno accolto come amici di vecchia data, sono stati veramente molto gentili e disponibili con tutti noi. Molto interessante e’ stata la visita alle macchine che producono le loro famose cartucce che non potevamo certo lasciare li fino alla prossima stagione! Cosi’ in molti ne hanno approfittato per fare una piccola scorta!

Clicca per ingrandire la foto Il pezzo forte della prima giornata e’ stata la visita in Valle Zappa. L’amico Cristian Romanelli stoicamente (e si, perche’ ha partecipato con le stampelle a causa di un piccolo intervento!) ci ha accompagnato all’interno di questa antica valle dove il Conte Arrigoni degli Oddi ha cacciato per quaranta anni. Per chi non e’ abituato a vedere questi ambienti il fascino che emanano le valli con il loro casone e’ indescrivibile.
Particolarmente emozionante e’ stato leggere la targa delle cacciate dell’Arrigoni, che la maggior parte di noi ha visto solo nelle foto dei vari libri di caccia in palude: probabilmente il punto piu’ fotografato!!!

Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Valle Zappa: vista della valle ed il casone



Dopo questa bella visita abbiamo trascorso il resto della giornata all’Agriturismo da Aldo in Valle Averto, dove abbiamo approfittato della disponibilita’ del padrone di casa per girare a piedi nella valle alla ricerca di qualche branchetto di uccelli da fotografare o richiamare: in tanti avevano la collana da caccia con i vari fischi. Il gruppo dei partecipanti e’ composto da malati cronici di questa caccia!

Clicca per ingrandire la foto La cena del sabato e’ come sempre il maggior momento conviviale, in cui si da spazio alle chiacchiere, ai racconti e alle esperienze di caccia vissute durante le stagioni venatorie passate, ma dove spesso la fantasia la fa da padrona!
Quest’anno abbiamo organizzato una riffa a premi per poter finanziare le attivita’ del sito Anatidi.it.
Grazie all’aiuto di tanti amici siamo riusciti a mettere in palio ben 20 premi.
La riffa ha avuto un grande successo grazie soprattutto alla qualita’ di questi premi.

Riguardo queste donazioni ci sentiamo in dovere di ringraziare pubblicamente l’amico Francesco Romano, titolare dell’agenzia venatoria Magic Hunting, che ha donato alla riffa ben due viaggi di caccia in Romania nelle sue splendide valli.
Francesco e’ sempre attento e partecipe alle nostre attivita' ed anche in questa occasione ha dimostrato la sua grande disponibilita', e generosita’, molto apprezzata da tutti i partecipanti e gli amici che seguono Anatidi.it. Grazie ancora Frank!!!!



Ma i viaggi offerti dalla Magic Hunting non sono stati i soli! Tanti altri amici si sono offerti di aiutarci. Tra cui:

Gargano Caccia di Nicola Datena, che ha messo in palio un week end di caccia nel Lago di Lesina

La rivista Caccia+, che ha offerto un abbonamento annuale alla rivista

L’Armeria Stoffi, che ha messo in palio alcuni pacchi delle sue famose cartucce da caccia con pallini in acciaio

E poi tanti fischi a bocca degli amici artigiani di Anatidi.it:

Claudio Tombetti, specializzato nei fischi in legno che ha messo in palio ben 6 fischi per: germano, alzavola maschio e femmina, folaga, fischione, mestolone e moriglione

Simone del Carlo, in arte Saimon Call, che ha donato due dei suoi fischi da richiamo per il germano reale

Stefano Penazza, che ha messo in palio un fischio per l’alzavola femmina ed il nuovo 5+1

e Roberto Segala, che ha donato le sue ultime creazioni per richiamare il germano reale.

La riffa e’ stata veramente spassosa, l’estrazione di ogni numero era seguito dai classici sfotto’.
Il culmine e’ stato quando l’amico Filippo Stievano, dopo aver vinto un fischio ed il week end a Lesina si e’ anche aggiudicato il viaggio in Romania con la Magic Hunting! E si, ha rischiato il linciaggio!!!

La domenica mattina siamo stati ospiti in un'altra prestigiosa azienda faunistica valliva: Valle Pierimpie’.
Ad attenderci in valle il padrone di casa, Luciano Martini, che ci ha dimostrato una grande disponibilita' mettendo a disposizione del gruppo il capo valle ed alcuni valligiani con i barchini che ci hanno mostrato ogni angolo di questo paradiso.

Questa visita e’ stata sicuramente una esperienza da ricordare specialmente per noi che cerchiamo, nel nostro piccolo, di lavorare a favore della conservazione delle zone umide che gestiamo e frequentiamo durante la stagione venatoria e non, e quindi un doveroso ringraziamento va al Dott. Martini che ci hanno concesso di verificare dal vivo, ma anche raccontandocelo di persona, quanto sia complesso preservare questi importantissimi ecosistemi a prescindere dall’attivita' venatoria che vi si esercita al loro interno.

Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Valle Pierimpie': alcuni ambienti della valle ed uno dei barchini



Possiamo dire con certezza che questo e’ stato uno dei piu’ bei meeting organizzati da Anatidi.it: un enorme ringraziamento va ad Alberto Manente per averci permesso di vivere questa bella esperienza insieme a tutti gli altri amici di Anatidi.it.
Inoltre quest'anno l'amico Pietro Ceppatelli, che ha partecipato con la sua telecamera al Meeting di Anatidi.it, ci ha fatto un bel regalo



Arrivederci al prossimo evento con la speranza che la nostra famiglia cresca sempre di piu’
Redazione di Anatidi.it


I commenti dei partecipanti:

Inizio con il ringraziare di cuore Albertone, che ha fatto di tutto per dare a questo meeting caratteristiche uniche, come ad esempio entrare in santuari privati come le valli che abbiamo visitato, dandoci la possibilita' di vedere le differenze tra territori effettivamente gestiti e territori invece imbalsamati ed inevitabilmente degradati, come quelli delle zone protette, che di gestione non ne vedono neanche da lontano, se non quella dei soldi pubblici che "bruciano per riscaldarsi".
Rivedere tanti amici e conoscere altre persone accomunate dalla nostra Malattia e' veramente un piacere cosi' come e' stato vedere una tavolata di 53 persone cenare insieme scambiandosi informazioni, cazzeggio e burle.
Veramente tutto bello ed emozionante e per questo ringrazio tutti i partecipanti sperando che nel prossimo ci sia ancora piu' partecipazione.
Un abbraccio a tutti
Fabio Felici


Clicca per ingrandire la foto Come sempre, gran momento di incontro, convivio e vagabondaggio per ameni luoghi paperosi!
Di sicuro l'occhio ne e' riuscito appagato alla grande....poteva essere diversamente in laguna? Anzi, nella Laguna per antonomasia???
Bei posti, suggestivi, che evocano memorabili giornate di caccia, ma anche freddo e vento in quantita', considerati i luoghi cosi aperti. Laghi, barene, ripristini, canalette, barchini, tutto molto molto suggestivo.
Un ringraziamento ai proprietari dei siti visitati.
Emozionanti i voli di germani alzavole mestoloni e volpoche in Pierimpie' nel corso di una bufera di acqua, freddo e vento ed il cui proprietario Dott. Martini ci ha riservato un' accoglienza e disponibilita' da autentico gentleman.
Un ringraziamento agli amici Pier Rado e Filippo Stivano che ci han spiegato una gran quantita' di usi e consuetudini di caccia di questi incantevoli paradisi anatreschi!
Il ringraziamento, all' Amico Alberto, senza il quale cio' non sarebbe potuto accadere: perfino la scelta dell'Hotel e' stata assolutamente pregevole.
Speriamo che tutti voi possiate aver fatto serenamente ritorno nei vostri luoghi, vi ringraziamo per la goliardia di queste ore in spensierata AMICIZIA augurando di poterci reincontrare al prossimo Memorial BARBACCIA.
Saluti,
Alessandro Moretti e Famiglia


Di ritorno dal IX° meeting, che raccontare? Tantissime cose. Prima tra tutte il ringraziamento ad Alberto per essersi prodigato affinche' i suoi amici/ospiti si trovassero a proprio agio in tutto.
Per quel po' che ho avuto il piacere di testare, sono stato benissimo in queste location naturali di tutto riguardo che daranno ai miei sogni venatori tanta linfa.
Per il resto: e' sempre un immenso piacere rivedere tutti ed altrettanto e' conoscere i nuovi avventori del gruppo Anatidi.it. La sensazione strana e' che mai un giorno della mia vita, da luglio 2002 ad oggi, io sia stato senza di voi. Questa e' amicizia vera, senza barriere e compromessi, lontano da tendenze e colori politici ma solo cementata da questa stramaledettissima passione per le anatre di tutti i tipi.
Il meeting e' l'evento principe delle attivita' del sito Anatidi.it ed e' veramente un peccato disertarlo, con qualsiasi condizione di tempo, anche perche' sarebbe insensato non godere della Vostra seppur breve ma impagabile presenza.
Viva Anatidi.it, viva Polo Bocchini e viva Michele Casalino che con quella pillolina lo ha resuscitato (e' gia' stato inviato un ordine per l'Argentina da dove si appresta a partire un container di quelle pillole miracolose e che giungera' in Italia verso il 10 di Aprile: si accettano prenotazioni!).
Vi voglio bene, un abbraccio ed un caro saluto a tutti
Sasa' Livani – Bologna


Ciao a tutti,
prima di tutto un GRAZIE AD ALBERTO per la sua disponibilita' e professionalita' nell'organizzare un incontro che ha visto 53 persone sedute a tavola insieme (record).
E' stato bello rivedervi e dare un volto a persone che non conoscevo di persona. Che dire dei luoghi...piu' vedo questi posti e piu' mi domando: perché le anatre vengono da noi?
Grazie a coloro che ci hanno ospitato nei loro angoli di paradiso (le valli Private) dove l'uomo in modo scientifico e con tanto lavoro ha creato un habitat perfetto.
In particolar modo Grazie al Dr. Martini, che ci ha accolto all'ingresso del casone con barchini pronti e bottiglie di vino finali.
Grazie ancora agli amici di Alberto che se non fosse stato per loro molte gite non si sarebbero potute fare. Grazie a Vittorio per la suo disponibilita' e simpatia Insomma grazie a tutti e a Paolo per aver creato questo gruppo.
Johnny Previte e Margherita

Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Foto di gruppo ed un branchetto di anatre in Pierimpie'



Che Spettacolo Ragazzi Grazie a TUTTI, penso e ne sono quasi sicuro che solo questa categoria di persone riesca a fare certe cose. Gente mai vista prima che sembra di conoscere da una vita!
Un Grazie speciale ad Alberto che ha organizzato il tutto alla perfezione e per averci dato l'opportunita' di visitare posti incantevoli con numeri di Anatre non indifferente.
Siamo Noi i veri Amanti della natura. Un evviva per questa passione che abbiamo e che ci permette di condividere certi momenti.
Un grazie va anche a TUTTI i passeggeri che stavano con me sul pulmino per non aver fatto puzzette durante il viaggio: “Bono er formaggio co le sarcicce”!
E come dice Pietrone: che brutta gente che siamo!
Walter Ferrari


Clicca per ingrandire la foto Non so da dove cominciare! Questo e’ stato il nono meeting di Anatidi.it a cui partecipo e la location di questa edizione possiamo definirla tranquillamente la patria della caccia alle anatre: la Laguna Sud di Venezia.
Grazie alla perfetta organizzazione del nostro Alberto Manente abbiamo riempito i nostri occhi di immagini che saranno difficili da dimenticare.
Come tutti gli anni si vivono molte emozioni nel condividere una passione cosi’ forte con persone che la pensano e vivono la caccia agli acquatici esattamente come me. Ma e’ piacevole vedere che in un gruppo cosi’ grande tutti parlano tra loro, si scambiano informazioni, si raccontano le loro cacciate ed esperienze: insomma, e’ veramente bello essere insieme a voi. Non ci sono prime donne che vogliono essere al centro dell’attenzione siamo tutti uguali: siamo tutti cacciatori di anatre!
Quest’anno eravamo veramente tanti. A cena il sabato eravamo 53! Credo che sia il meeting che ha visto la piu’ alta partecipazione di persone. Chiaramente il programma era invitante. Le visite alle valli Zappa e Pierimpie’ erano il fiore all’occhiello del programma. Abbiamo visto ambienti eccezionali.
Il Sig. Martini che ci ha accolto la domenica mattina nella sua valle e’ stato veramente molto gentile, ci ha messo a disposizione anche i barchini ed il capovalle. Durante il rinfresco ci ha parlato del lavoro di gestione della valle: deve essere molto difficile conservarla cosi’ come e’! Quello che pero’ traspariva mentre ci parlava e’ la sua immensa passione: la nostra stessa passione!
Una cosa ripeto sempre ai meeting: dobbiamo mangiare meno, porcaccia miseria! Ci sfondiamo tutte le volte.
La riffa e’ stata divertente. Abbiamo raccimolato un bel po’ di soldi per le nostre attivita': ci credo grazie a Frank Romano avevamo due premi per andare a caccia in romania. Dopo l’estrazione del numero vincente c’e’ stato una sorte di boato, e quel “culetto d’oro” di Filippo che saltava da tutte le parti!!!
Ma poi i giri nella valle, i fischiatori accaniti che non hanno mai smesso di richiamare le anatre, le riprese di Piero Ceppatelli, insomma mi sono proprio divertito e’ stato un meeting bellissimo.
Grazie a tutti voi
Paolo Bocchini


Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto Clicca per ingrandire la foto
I premiati della riffa: nella prima foto al centro Filippo Stievano ed Enrico Pasello i vincitori dei due viaggi di caccia in Romania della Magic Hunting



Che dire secondo me non ci sono parole per ringraziare Alberto, sia per l’organizzazione che per averci dato modo di incontrarci anche quest’anno.
Sono rimasto molto contento per aver visto altre facce nuove e per le sensazioni che si provano nel rincontrare gli amici, non si riescono a spiegare a voce ma si provano dentro.
Poi devo dire a voce alta che, grazie ad Alberto e Paolo Brusaterra, dopo 25 anni che caccio davanti a queste valli, e le vedo sempre da fuori, finalmente sono riuscito a vederle da dentro, specialmente quella che io chiamo il Santuario: la Pirimpie'.
GRAZIE GRAZIE GRAZIE A TUTTI CON IL CUORE SIETE TUTTI FANTASTICI COME SEMPRE
Pietro Saquella


Clicca per ingrandire la foto Non sono molto bravo ad esprimere stati d'animo ed atmosfera del meeting: altri lo hanno fatto molto bene.
Voglio pero' dire che cerchero' di partecipare a tutti quelli che si faranno nel futuro: e' un'ottima occasione per passare un po' di tempo con persone cordiali e sincere (e poi parlano male dei cacciatori!).
Inoltre questo meeting e' stato particolare per numero di partecipanti e per gli ambienti che rappresentano il sogno di tutti i cacciatori di anatre. Il tutto coordinato splendidamente dall' Albertone veneto al quale vanno i complimenti e i ringraziamenti di tutti noi. Siamo stati veramente bene.
E voglio anche menzionare il viaggio in pulmino fatto col “gruppo di Roma”. Praticamente, anche se in misura limitata (solo in otto), si e' prolungata l'atmosfera del meeting e cioe' sfattimenti, commenti e soste con pecorino, vino e salsicce.
Un abbraccio a tutti e a presto,
Francesco De Pari

PS
Tutto perfetto tranne il tempo, ma questo solo per i nostri fotografi che avrebbero voluto avere condizioni migliori per i loro scatti, ma per tutti noi e' andata bene anche cosi'. Anzi, la giornata di domenica si ricordera' con piu' intensita' proprio per le cattive condizioni atmosferiche.


Clicca per ingrandire la foto Io che devo dire?? Molte cose gia' le avete dette, quindi: un grande ringraziamento a Alberto per la sua disponibilita' e perfetta organizzazione, insieme a tutti gli altri del posto; a Paolo che con la sua tranquillita' riesce sempre a coordinare tutto.
Ho guidato per 1.000Km circa ma con le 7 persone dentro il pulmino, ne avrei fatti altri 100.000Km, ascoltarli e' stato un piacere, la strada e' scivolata via senza accorgersene.
Poi nell'hotel incontrare persone mai viste prima ma come se le conoscessi da una vita, Pietro un grande, poi anche i ragazzi piu' giovani veramente stupendi.
Comunque sia un grazie a tutti per passare questi momenti indimenticabili, dove si ha la possibilita’ di imparare molte cose ed apprezzare quelle che sono basilari della vita: Umilta', Onesta’ e Rispetto che in questo nostro gruppo la fanno da padrona.
Grazie grazie grazie
Michele Casalino



Torna agli Eventi di Anatidi.it



  Visite alla pagina: 4273